Una donna spezzata – Simone de Beauvoir

“Quando succede agli altri sembra un avvenimento limitato, facile da isolare, da superare. In realtà, quando succede a noi, ci si trova assolutamente sole, in un’esperienza vertiginosa, cui l’immaginazione non si è mai neanche avvicinata”….. “Perchè non mi ama più? Bisognerebbe sapere perchè mi ha amata. E’ una domanda che non ci si pone nemmeno. Anche se non si è … Continua a leggere

Undici minuti – Paulo Coelho

QUALE DONNA VUOI CONOSCERE ? Io sono tre persone, a seconda di chi mi cerca… La “Ragazza Ingenua”, che guarda l’uomo con ammirazione e finge di essere impressionata dalla sue storie di potere e di gloria.  La “Donna Fatale”, che attacca immediatamente coloro che si sentono insicuri e, cosi facendo, assume il controllo delle situazione, li mette a loro agio, … Continua a leggere

Discorso sulle donne – Natalia Ginzburg

Le donne hanno la cattiva abitudine di cascare ogni tanto in un pozzo, di lasciarsi prendere da una tremenda malinconia e affogarci dentro, e annaspare per tornare a galla: questo è il vero guaio delle donne.  Ho conosciuto moltissime donne, donne tranquille e donne non tranquille, ma nel pozzo ci cascano anche le donne tranquille: tutte cascano nel pozzo ogni … Continua a leggere

Omelette alla rucola

Ingredienti per 4 persone: 2 mazzetti di rucola 30 g di pinoli 2 spicchi d’aglio 150 g di ricotta 2 cucchiai di pecorino grattugiato 6 uova 2 cucchiai di panna o latte 20 g di burro sale, pepe Lavate e mondate la rucola. Asciugatela e mettetela nel mixer con l’aglio sbucciato, metà della ricotta, i pinoli, la panna (o il … Continua a leggere

da: “Le folli notti del dottor Jerryll” – Jerry Lewis

Per imparare una lezione dalla vita non è mai troppo tardi. E io credo che la lezione che ho avuto sia stata salutare. Io non voglio essere qualcosa che non sono: non mi piaceva essere qualcun altro. E nello stesso tempo sono contento di esserlo stato perché ho scoperto una cosa di cui non mi ero reso conto: è meglio … Continua a leggere

Pablo Neruda

Non t’amo come se fossi rosa di sale, topazio o freccia di garofani che propagano il fuoco: t’amo come si amano certe cose oscure, segretamente, tra l’ombra e l’anima.   T’amo come la pianta che non fiorisce e reca dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori; grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo il concentrato aroma … Continua a leggere

Stephen King

Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui ci si vergogna, perché le parole le immiseriscono – le parole rimpiccioliscono cose che finché erano nella vostra testa sembravano sconfinate, e le riducono a non più che a grandezza naturale quando vengono portate fuori. Ma è più che questo, vero? Le cose più importanti giacciono … Continua a leggere

Paura dei tuoi occhi – Alda Merini

Paura dei tuoi occhi, di quel vertice puro entro cui batte il pensiero, paura del tuo sguardo nascosto velluto d’algebra, col quale mi percorri, paura delle tue mani calamite leggere che chiedono linfa, paura dei tuoi ginocchi che premono il mio grembo e poi ancora paura sempre sempre paura, finché il mare sommerge questa mia debole carne e io giaccio … Continua a leggere