Sorridi – Charlie Chaplin

Sorridi, anche se il tuo cuore soffre Sorridi, anche se si sta spezzando Quando ci sono nuvole nel cielo, “Non ci penserai” Se sorridi Attraverso la tua paura ed il tuo dolore Sorridi e forse domani vedrai il sole levarsi e splendere Per te. Illumina il tuo volto con la gioia Nascondi ogni traccia di tristezza. Anche se una lacrima … Continua a leggere

Né di Eva né di Adamo – Amélie Nothomb

Dicono che fuggire non sia un gesto molto nobile. Peccato, è così piacevole. La fuga dà la più grande sensazione di libertà che si possa sperimentare. Ci si sente più liberi a fuggire che a non avere niente da cui fuggire. Il fuggiasco ha i muscoli delle gambe in trance, la pelle fremente, le narici palpitanti, gli occhi spalancati.  Il … Continua a leggere

Paulo Coelho – Il diavolo e la signorina Prym

Si era appena resa conto che esistono due cose che impediscono a una persona di realizzare i propri sogni: pensare che essi siano impossibili, oppure – grazie a un improvviso scarto della ruota del destino – vedere che si trasformano in qualcosa di possibile quando meno ce lo si aspetta. In quel momento, affiora la paura di un cammino ignoto, … Continua a leggere

Accetta il consiglio, per questa volta – Mary Schmich

Accetta un consiglio: Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare. Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite. Ma credimi tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto. E in un modo che non puoi immaginare adesso. Quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi! Non eri per niente grasso come ti … Continua a leggere

Dorothee Solle

Non credo  al diritto dei più forti,  al linguaggio delle armi,  alla potenza dei potenti.    Voglio credere  ai diritti dell’uomo,  alla mano aperta,  alla potenza dei non-violenti.    Non credo alla razza o alla ricchezza,  ai privilegi, all’ordine della forza e dell’ingiustizia:  è un disordine.  Non credo di potermi disinteressare  a ciò che accade lontano da qui.    Voglio … Continua a leggere

TOTO’ – ‘A cunzegna

A sera quanno ‘o sole se nne trase e dà ‘a cunzegna â luna p’ ‘a nuttata, lle dice dinto ‘a recchia: “I’ vaco â casa: t’arraccumanno tutt’ ‘e nnammurate.”   La consegna    La sera, quando il sole si ritira e dà la consegna alla luna per la nottata, le dice nell’orecchio: “Io vado a casa: ti raccomando tutti … Continua a leggere